Questo sito utilizza i cookie per garantirti una navigazione ottimale. I cookie sono necessari per usufruire di tutti i servizi offerti.

Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito

Approvo

Biografia

Alimberto Torri Alimberto Torri, nato a Pisa nel Sessantacinque.
Diploma di Dirigente di comunità; diploma di specializzazione in Tecnica Pubblicitaria; ho continuato a coltivare il mio interesse per la psicologia iscrivendomi alla facoltà di Psicologia presso l’Università di Roma “La Sapienza”.
A Roma ho cominciato a frequentare i laboratori di ricerca e discussione. poetica e artistica come il “L.A.R.P.” (laboratorio aperto di ricerca poetica) e lo storico “Bit72”. In questi cenacoli ebbi il piacere di conoscere e di confrontarmi con persone che ancora oggi frequento e stimo e che, alcuni di loro, oggi sono poeti, scrittori, pittori e musicisti affermati.
A suggellare quel periodo uscì l’antologia dei poeti del L.A.R.P., pubblicata da Stampa Alternativa nel 1992.
Seguirono collaborazioni con riviste letterarie più o meno sconosciute, collaborazioni che, in alcuni casi, continuano ancor oggi; tra queste vi furono: "Le Nuvole" rivista di letteratura; "La Parete" di letteratura e cultura in Italiano e Tedesco; "Le Connessioni Inattese" rivista interdisciplinare.
De "La Parete" sono stato redattore; fu edita dall'Università Tecnica di Berlino e tra i nostri collaboratori più noti hanno figurato Carlo Bo, Eduardo Sanguineti, Luigi Malerba, Roberto Roversi, Benito La Mantia… li ho messi secondo il mio ordine mnemonico. Al momento la rivista è sospesa per mancanza di fondi da parte dell'Università; attendiamo tempi migliori.
"Le Connessioni Inattese" è organo dell'associazione culturale "Altanur". L'intento di questa associazione è di sviluppare una collaborazione e, dove possibile, una integrazione tra discipline scientifiche ed artistiche diverse. Il nucleo duro di questa associazione è costituito da fisici nucleari dell'Università di Napoli Federico II°.
Ho curato la realizzazione della mostra di Poesia Contemporanea di Camogli e relativa antologia per lo stesso Comune.
Mi occupo di arte, teoria dell’arte e critica. Ars Iocunda di Alimberto Torri
Scrivo presentazioni critiche per cataloghi e mostre.
Collaboro con riviste di critica e di arte, tutte in "rete": "Italianart", Art-area"...
L’attività pittorica prende sostanza attorno alla metà degli anni Novanta passando dal figurativo, surreale e simbolico degli anni precedenti al Surpsichismo: stile concettuale, sintesi dei tre stili precedenti, dove l’elemento fondante è la decontestualizzazione di soggetti già pensati per essere nuovamente pensati.
Questi quadri sono realizzati sfruttando le nuove tecnologie così da definirli elettropitture.
Non disdegno però altre tecniche come il nobile olio, il legno, la sabbia colorata, la sanguigna. Le installazioni…Ho esposto in Italia e all'estero:- Galleria Il Navicello, Pisa 1999
Galleria Il Corniciaio, Camogli 1999
Personale a Camogli presso i locali concessi dall’associazione pescatori di Camogli 2000
Collettiva presso la galleria interna del Cenobio dei Dogi, Camogli 2000
Esposizione a Tuningen presso i locali di quel Comune 2000
Ho esposto, per invito, in occasione della VII Rassegna di Danza (anno 2000) "Festival Internazionale del Balletto" indetto dall'Associazione Europea "Amici dell'Arte".
Colletiva presso la galleria “La Galleria” di Rapallo 2001
Esposizione, a cui si accedeva per invito, di arte contemporanea e fotografia a tema “Il bacio” presso la galleria “La Galleria” di Rapallo 2001
Esposizioni presso gallerie di rete (internet) 2001
Personale presso il comune di Zoagli nei locali della Rocca Saracena, Zoagli 2002
Stage laboratorio e mostra personale nella città di Suvero, su invito della Fondazione per l’arte “Le botteghe d’arte di Suvero”, Suvero (SP) 2002
Collettiva di arte contemporanea durante la manifestazione “L’arte di servire il vino” presso le strutture della fiera. Partecipazione su invito degli organizzatori. Casteggio (PV) 2002
Ho composto le colonne sonore per il cortometraggio "Passi Cliometrati" (premio speciale della critica 1992).
Ho lavorato come doppiatore per il primo "Pinocchio" multimediale dando voce a più personaggi.Vincitore di svariati premi di poesia e letteratura tra cui quello di S.Omero di letteratura umoristica.Collaboro con la casa editrice “Scipioni”.
Di prossima pubblicazione il libro: “Una scopa per volare”, saggio sull'espressione del desiderio di potenza nella metafora della strega che vola sulla scopa, edizioni "Scipioni", Viterbo.